Commento al Libro Lambda della Metafisica di Aristotele
ISBN: 978-88-7088-624-5
Pagine: 424
Anno: 2014

Commento al Libro Lambda della Metafisica di Aristotele

Collana: Elenchos
Categoria: .

€35.00

La concezione aristotelica dei principi trova nel libro Lambda della Metafisica la sua esposizione più completa ed esauriente. La comprensione del libro però non è un processo lineare: richiede, fra l’altro, che si faccia in qualche modo tabula rasa della tradizione esegetica. Di qui, la scelta di aderire al dettato preciso del testo, dopo averlo restituito in edizione critica nel corso del precedente volume (LXI-1, 2012). Su questa base, il commento si è svolto quanto possibile ex novo. Come esito, il libro Lambda acquista compiutezza formale, dal primo all’ultimo capitolo. Si valorizza l’unità di svolgimento: unico e connesso è il percorso, dalla focalizzazione sulla sostanza, che è al centro dell’esordio, ai difficili capitoli iniziali sui principi della sostanza in movimento, alla dimostrazione del primo corpo mobile, a quella del motore immobile e della sua natura intellettuale, al computo dei motori, alle aporie sull’intelletto, fino all’epilogo finale, che è molto più di un epilogo di questo singolo libro – confermando che Lambda è in effetti molto più che un trattato di argomento particolare. Si evidenzia infatti fin dall’inizio la coerenza d’intenti con altri dei libri che oggi chiamiamo Metafisica, cui Lambda si connette in una trama di continuo ripensamento: Lambda appare così, non bozza ante litteram, né percorso alternativo, ma parte integrante e compimento di uno stesso progetto scientifico, in concorrenza con le teorie accademiche e presocratiche dei principi.

Log in with your credentials

Forgot your details?